Richiesta erogazione dell'assegno di maternità

AVVISO IMPORTANTE

 

Informiamo che, come richiesto dal Codice di Amministrazione Digitale – CAD, a far data dal 28.02.2021 le nuove registrazioni e richieste al servizio per le istanze on line, saranno disponibili solo ed esclusivamente tramite autenticazione con SPID.

Al fine di garantire continuità dei servizi, per un periodo limitato e transitorio, chi, prima del 28.02.2021, si era iscritto mediante credenziali (user e password), potrà ancora accedere alle istanze già inoltrate.

Tutte le nuove istanze dovranno esser inviate accedendo solo mediante SPID. L’accesso tramite questa soluzione, creerà una nuova utenza da cui saranno consultabili solo ed esclusivamente le nuove richieste.

________________________________________________________________

L'assegno di maternità è un contributo erogato dall'INPS e ha lo scopo di sostenere la maternità delle madri che, nel corso dell'anno di riferimento, hanno avuto un figlio:

- dalla propria gravidanza;

- per affidamento preadottivo o adozione senza affidamento.

La richiedente deve presentare domanda entro sei mesi dalla data di nascita del bambino o dalla data d'ingresso del minore in famiglia.

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:

- fotocopia di un valido documento d'identità (fronte e retro);
- in caso di cittadinanza extracomunitaria, fotocopia del permesso di soggiorno, della carta di soggiorno o lungo periodo;
- codice fiscale del/della dichiarante;
- fotocopia delle coordinate bancarie per il pagamento tramite bonifico bancario e libretto postale (Codice IBAN)

Sono ammessi files in formato pdf e jpg della dimensione massima di 1 MB ciascuno.

Istruzioni per la presentazione della domanda

I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori; se non compilati, si evidenzieranno di rosso, segnalando l'errore.

La procedura consente di salvare i dati in fase di compilazione ed anche di sospenderla temporaneamente. Al termine della compilazione di ogni scheda, consigliamo di cliccare prima su [SALVA] per controllare che tutti i dati siano stati inseriti correttamente, e quindi su [SALVA E PROSEGUI]

Gli allegati devono essere files in formato pdf o jpg della dimensione massima di 1 MB ciascuno.

La domanda è correttamente inviata se si riceve una mail che riporta la data e l’ora di inoltro, nonché il numero di protocollo dell’istanza online, a conferma della corretta acquisizione.

Come firmare e allegare il documento di convalida da smarphone o tablet

Se non si ha a disposizioni una stampante e/o scanner, consigliamo di scaricare il file pdf di convalida sul proprio smartphone/tablet e di apporre una firma utilizzando una delle moltissime App con questa funzione, disponibili anche gratuitamente sia sistemi Android che iOS. Alcuni esempi:

- sistema Android: https://pdf.wondershare.com/it/pdf-knowledge/free-app-to-sign-pdf-android.html

- sistema iOS: https://pdf.wondershare.com/it/mobile-app/free-pdf-signature-app.html

Una volta firmato il documento pdf in questo modo, sarà possibile caricarlo nello spazio dedicato della domanda online, senza bisogno di stampe o scansioni.

INFORMATIVA TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI  (art. 13 del Regolamento UE 679/2016)

 
versione 1.9.16.2